Cerca
  • cmclepini

Online il bando del Servizio Civile Universale 2022-2023


È stato pubblicato il bando per la selezione degli operatori volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale, da realizzarsi in Italia o all’estero. Gli aspiranti volontari dovranno inoltrare domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL), scegliendo il progetto di loro interesse entro le ore 14.00 del 26 gennaio 2022. ( https://domandaonline.serviziocivile.it )



Tra i principali requisiti ricorrono i soliti:

- Essere in possesso del Diploma di Maturità

- Avere tra i 18 e i 28 anni

Nella sezione “Per gli operatori volontari” del sito politichegiovanili.gov.it sono consultabili tutte le informazioni utili alla presentazione della domanda nonché del bando, da leggere attentamente.

Anche quest’anno, per facilitare la partecipazione dei giovani e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è disponibile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it che, grazie al linguaggio più semplice, diretto proprio ai ragazzi, potrà meglio orientarli tra le tante informazioni e aiutarli a compiere la scelta migliore.


Secondo il il questionario “Next Generation You” con cui la Ministra per le Politiche giovanili, Fabiana Dadone, ha voluto acquisire, direttamente dai giovani, elementi informativi utili a migliorare la progettualità delle azioni del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) dedicate alle nuove generazioni, sono emersi risultati davvero interessanti:

  • il 67% dei giovani intervistati ritiene che le informazioni sul PNRR non siano state sufficienti e 2 giovani su 3 non conoscono le linee direttrici del programma di ripresa deliberato dal Governo.

  • l' 80% ha mostrato di condividere il progetto in materia di servizio civile universale proposto e incluso nella missione 5;

  • il 75% auspica un maggiore collegamento fra il servizio civile universale e l’accesso al mondo del lavoro;

  • il 40% circa ritiene che il sistema di certificazione delle competenze acquisite per mezzo del servizio civile possa essere migliorato ai fini della spendibilità nella fase della ricerca di un’occupazione.

Insomma, ragazzi, affrettavi e non lasciatevi perdere questa occasione di crescita professionale e umana!



 

Il sostegno della Commissione europea alla produzione di questa pubblicazione non costituisce un'approvazione del contenuto, che riflette esclusivamente il punto di vista degli autori, e la Commissione non può essere ritenuta responsabile per l'uso che può essere fatto delle informazioni ivi contenute.

5 visualizzazioni0 commenti